giovedì 13 marzo 2014

La cistite e i rimedi naturali

La cistite è un’infiammazione delle vie urinarie, principalmente della vescica urinaria e dell'uretere, causata da infezioni batteriche che infettano l’apparato urinario.
Questi batteri responsabili si trovano normalmente nelle feci e possono entrare a contatto con l'uretra ed arrivare alla vescica; nella maggior parte dei casi, i responsabili sono i batteri intestinali dell'Escherichia coli.

Le donne sono le più colpite, mentre gli uomini raramente ne soffrono poiché nell'uomo i batteri devono fare molta più strada per raggiungere la vescica.
Tra i sintomi più noti bruciore e dolore durante la minzione associati a uno stimolo molto frequente di fare pipì.

Sono estremamente utili i lavaggi con infuso di malva e qualche goccia di olio essenziale di Tea tree (Melaleuca). Quest'ultimo, diversamente da altri olii, non irrita le mucose ed esercita un'elevata azione antimicrobica contro l'infezione.

Ancora una volta i fitoterapici danno un grande aiuto sia nella prevenzione sia nella cura: il Ribes Nigrum in gemmoderivato e il Mirtillo Rosso in tintura madre. All'azione antinfiammatoria e simil-cortisonica del primo, si combina l'azione di antisettico e disinfettante delle vie urinarie, che rallentano o bloccano l'attività dei batteri responsabili della cistite.

Come ulteriore prevenzione, l'alimentazione: evitate di creare un ambiente troppo acido favorevole alle infezioni batteriche.
Frutta e verdure (privilegiate le verdure a foglia verde) in abbondanza per il loro effetto antiossidante e allo stesso tempo pochi latticini e bevande alcoliche e caffè.

Nessun commento:

Posta un commento

Dimmi la tua opinione su questo post