Fiori di Bach

Tutto quello che dobbiamo fare è conservare la nostra personalità,
vivere la nostra vera vita.
Essere capitani della vera nave.
E tutto andrà bene.

(Edward Bach)

I 38 rimedi floreali del dr. Bach, 37 dei quali sono ottenuti dai fiori delle singole piante e 1 è preparato con acqua di particolari sorgenti, agiscono sugli stati emotivi, come ansia, panico, stress, autostima, insicurezza, rabbia, sulle emozioni che viviamo e che mutano continuamente.

I Fiori di Bach permettono al nostro vero Sè di non restare inascoltato dall'ego, e di agire per come siamo, per guidarci verso ciò che veramente vogliamo.
Ecco perché sono degli amici sinceri, che ci permettono di sostenere gli stati d'animo più difficili da accettare, anche quelli a cui sovente non vogliamo dare ascolto.

Come avviene la scelta del rimedio

La scelta dei Fiori di Bach avviene dopo un colloquio con il naturopata, nel corso del quale emergono i bisogni e gli squilibri a livello emotivo senza soffermarsi sui sintomi fisici. Così facendo, il naturopata arriva a comprendere e a suggerire i rimedi floreali che ritiene più adatti a ristabilire l'equilibrio emozionale.
Una volta scelti, il naturopata condivide i Fiori con la persona, affinché questa abbia la consapevolezza di ogni singolo fiore di cui ha bisogno e del perché.
La durata del colloquio è di circa 1 ora. 

Come agiscono

I Rimedi non sono medicine e non sono omeopatici. Agiscono sulle emozioni, intensificando le nostre qualità positive. Lo stato negativo non viene eliminato, ma elaborato e ridotto grazie all'intensificarsi della rispettiva qualità positiva.

I Fiori di Bach riequilibrano le emozioni, e donano serenità e pace, coraggio o forza, aiutandoci a sentirci nel pieno delle nostre possibilità. Le persone possono presentare stessi sintomi e problemi fisici, ma spesso reagiscono e vivono con emozioni e sentimenti differenti.

Talvolta si sente di persone sulle quali i Fiori di Bach non hanno avuto alcun effetto.... di solito la causa è che abbiamo confuso lo stato emotivo da trattare oppure abbiamo deciso a priori che ci serviva il tal fiore, che in realtà non aveva niente a che vedere con la nostra condizione emotiva del momento. 

Possono essere usati da chiunque

I Fiori di Bach non interferiscono con nessuna medicina, terapia o trattamento medico a cui la persona sia sottoposta. Ecco perché possono essere somministrati in qualsiasi “fase” della vita, dai neonati agli anziani e in presenza di qualsiasi patologia. Inoltre, non hanno alcuna controindicazione o effetto collaterale.  

I Fiori di Bach funzionano per l'effetto placebo?

No, lo dimostrano i risultati che si ottengono su soggetti non influenzabili come neonati o bambini piccoli, su animali e piante. 

È vero che è presente del brandy come conservante?

Sì, i rimedi contengono una piccola parte di brandy come conservante.
La dose è minima nei rimedi puri (le bottigliette con i singoli rimedi). Nei preparati con più rimedi si può chiedere di utilizzare aceto di mele. È anche possibile mettere i rimedi in liquidi caldi in modo da fare evaporare completamente l’alcool.

Per conoscere il costo di un consulto di Fiori di Bach vai alla pagina delle mie tariffe professionali